Che cosa ci rimane delle persone che incontriamo di sfuggita durante la giornata? Figure senza volto che ci passano davanti, ci sfiorano, che vivono chiuse nel loro universo; passi che seguono binari paralleli.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail